Progetto CReIAMO PA, concluso il percorso di affiancamento 2020

30 Dicembre 2020

Si è conclusa l’attività di assistenza tecnica erogata nel 2020 nell’ambito della Linea di intervento L1WP1 Formazione e diffusione del Green Public Procurement. Nonostante sia stato un anno difficile, caratterizzato dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid_19, gli Enti coinvolti negli otto affiancamenti on the job previsti, hanno lavorato costantemente fianco a fianco con i nostri esperti per la redazione di bandi verdi e la stesura di un Piano d’Azione regionale.

Due Regioni, una agenzia territoriale per la casa, una città metropolitana e tre comuni affiancati per un totale di 130 destinatari e 18 RUP coinvolti per oltre 155 ore erogate di assistenza tecnico specialistica. L’attività ha consentito, su livelli di competenze diverse, di fornire agli operatori pubblici non solo indicazioni operative per l’introduzione di una strategia di GPP nell’ente di riferimento ma anche di utilizzare, nell’ambito delle procedure di acquisto, lo strumento LCC (Life Cycle Costing) e di ricevere indicazioni pratiche per monitorare gli acquisti verdi e i benefici ambientali derivanti dall’integrazione dei Criteri Ambientali Minimi nella documentazione di gara.

Il valore aggiunto del learning by doing, applicato alla stesura della documentazione di gara per la fornitura di beni e servizi che integrino i Criteri Ambientali Minimi (CAM) al loro interno o per la redazione di Piani d’Azione in grado di orientare la spesa pubblica verso la sostenibilità, è quello di favorire una riflessione sull’apprendimento e far emergere e rimuovere gli ostacoli concreti che gli operatori pubblici riscontrano nel loro lavoro. Inoltre, questo approccio garantisce una notevole flessibilità all’intervento degli esperti la cui assistenza è stata in grado di adattarsi alle specifiche esigenze dei destinatari e di essere calibrata sull’effettivo grado di competenza ed esperienza della singola amministrazione. Questo ha consentito di poter coinvolgere nell’annualità che si conclude Enti anche molto diversi tra loro per dimensione e organizzazione (Amministrazioni regionali e locali) e di essere applicato ad ambiti differenti (bandi verdi declinati su diversi CAM in vigore, Piano d’azione regionale) ottenendo un ottimo grado di efficacia.

Un’assistenza tecnica a tutto tondo che ha spaziato dalla definizione del quadro normativo, all’approfondimento sui mezzi di prova dei requisiti ambientali e le certificazioni diffuse sul mercato, e ha esaminato nello specifico cinque diversi CAM tra quelli attualmente in vigore: Servizio di ristorazione collettiva e fornitura di derrate alimentari (DM 25 luglio 2011 e anticipazioni sul DM 65 del 10 marzo 2020), Fornitura di prodotti tessili (DM 11 gennaio 2017), Servizio di gestione del verde pubblico, acquisto di ammendanti, piante ornamentali, impianti di irrigazione (DM 63 del 10 marzo 2020), Fornitura e servizio di noleggio di arredi per interni (DM 3 luglio 2019), Affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici, (DM 11 ottobre 2017). Inoltre in un affiancamento accordato alla Regione Abruzzo, ha permesso all’Ente di dotarsi di un piano d’azione per definire una strategia regionale per il raggiungimento di obiettivi di sostenibilità ambientale.

Sono già quattro le amministrazioni che hanno portato a compimento la pubblicazione della documentazione di gara, concludendo con efficacia il lavoro pianificato nei tempi previsti. Le altre amministrazioni pubblicheranno la documentazione nella prima metà del 2021.

  • Comune di Fano – Fornitura pasti per refezione scolastica – fano.tuttogare.it
  • Comune di Milano – Riallestimento della sezione Egizia del Museo Archeologico al Castello Sforzesco di Milano
  • Comune di Milano – Acquisto di arredi per servizi abitativi – comune.milano.it
  • Comune di Spoleto – Servizio di ristorazione scolastica
  • ATC – Piemonte centrale – Demolizione e ricostruzione edilizia del quartiere Racconigi 25, Torino
  • Regione Marche – Gestione e manutenzione del patrimonio stradale – regione.marche.it
  • Città Metropolitana di Messina – Fornitura abbigliamento antinfortunistico d.p.i. per il Servizio di Viabilità a minori impatti ambientali – cittametropolitana.me.it
  • Regione Abruzzo per la redazione – PAR – Piano d’Azione Regionale.

Maggiori informazioni QUI.

News

Imprese e professionisti sardi verso la sostenibilità, online le prime 4 date dei laboratori tecnici in arrivo

Imprese e professionisti sardi verso la sostenibilità, online le prime 4 date dei laboratori tecnici in arrivo

La sostenibilità e le pari opportunità sono sempre più centrali nelle politiche pubbliche e nelle aspettative del mercato e della finanza. L’approfondimento di questi temi diventa cruciale per la crescita e la longevità delle imprese e delle professioni, sia nel settore pubblico che in quello privato. In questo contesto, dal 29 maggio, l’Autorità di Gestione del PR FESR 2021-2027 darà il via al percorso “Imprese e professionisti verso la sostenibilità”, laboratori tecnici gratuiti realizzati da Fondazione Ecosistemi.

leggi tutto
Sostenibilità, il 15-16 maggio a Roma il Forum Compraverde

Sostenibilità, il 15-16 maggio a Roma il Forum Compraverde

Acquistare europeo, acquistare sostenibile: è il tema che caratterizza, la nuova edizione del Forum Compraverde Buygreen, la manifestazione di riferimento in Italia e in Europa per le politiche, i progetti, i beni e i servizi di Green Procurement, pubblico e privato promosso dalla Fondazione Ecosistemi. La due giorni, mercoledì 15 e giovedì 16 maggio a Roma, si svolgerà negli spazi WeGil, in Largo Ascianghi 5. Molti i temi nei diversi panel previsti in questa XVIII edizione. Il programma completo sarà presentato i prossimi giorni nel corso di una conferenza stampa.

leggi tutto
Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

“La mia salute, il mio diritto”. Questo il tema scelto nella Giornata mondiale della salute 2024 per sostenere il diritto di tutti di avere accesso a servizi sanitari, istruzione e informazione di qualità, oltre che ad acqua potabile sicura, aria pulita, buona alimentazione, alloggi di qualità, condizioni lavorative e ambientali dignitose e libertà dalla discriminazione. Salute significa anzitutto cibo sano, approvvigionamento pubblico sostenibile e alimentazione scolastica.

leggi tutto