CHI SIAMO

Fondazione Ecosistemi è un’organizzazione specializzata
in strategie, programmi, azioni e strumenti per lo sviluppo
sostenibile, leader nel GPP e negli acquisti verdi

Nata nel 1998, in questi anni, la Fondazione Ecosistemi ha lavorato in modo pionieristico per trasformare concretamente le azioni dei propri partner nella direzione della sostenibilità ambientale e sociale. Non ci si può limitare ad accompagnare il mercato, occorre anticiparlo e solo una Fondazione può riuscire in questo compito.

Collaboriamo con le imprese private, la Pubblica Amministrazione, gli enti locali e le organizzazioni del Terzo Settore che vogliono impegnarsi in percorsi di sviluppo sostenibile.

Alla base del nostro lavoro c’è l’orientamento delle loro attività verso la sostenibilità. Interveniamo per ridurre i rischi e gli impatti ambientali, tutelare il lavoro dignitoso, promuovere l’adozione di comportamenti responsabili lungo le catene di fornitura e per contenere i costi di gestione in un’ottica sostenibile.

Per farlo, riteniamo non sia sufficiente ideare strategie o studiare a fondo le problematiche lungo il percorso verso la sostenibilità, ma bisogna applicare con il giusto approccio le buone pratiche e un cambiamento sperimentato al fine di riconvertire il presente accompagnando gli attori lungo questo percorso.

Operiamo in inter-relazione con l’ambiente e la comunità coinvolgendo cittadini e lavoratori nel miglioramento della qualità di vita e del territorio. Per noi è essenziale la creazione di network per lo sviluppo e la sostenibilità locale e il rafforzamento della capacità istituzionale e delle competenze per un’economia più verde e responsabile.

Per ogni attività i nostri esperti adottano le norme, gli standard, le metodologie e le procedure più avanzate a livello nazionale ed internazionale.

Fondazione Ecosistemi, il tuo partner per la sostenibilitàDal 1998 orientiamo alla sostenibilità le strategie, le attività, le persone. Scopri chi siamo e cosa possiamo fare insieme, guarda il video!⏬Pubblicato da Fondazione Ecosistemi su Mercoledì 20 novembre 2019

Team

Mauro Pantaleo

 Presidente

Dottore Commercialista dal 1993 e Revisore Legale dal 1999, è stato dirigente generale dell’Area Bilancio e Finanza della Regione Calabria dal 2002 al 2007. Fino al 2012 dirigente responsabile della sede di Roma di Barclays Capital dove ha seguito enti e aziende del settore pubblico italiano. Inoltre, è autore di diverse pubblicazioni in materia finanziaria e fiscale. Attualmente è consulente e amministratore di diverse società che operano nei settori della mobilità sostenibile, della cultura e della salute, oltre che componente del tavolo istituito dall’OMS per la diffusione di buone pratiche nel settore prevenzione delle infezioni nell’ambito della Injection Safety Campaign.

Silvano Falocco

Direttore

Economista ambientale ed esperto di politiche per la sostenibilità, strumenti per la produzione e il consumo sostenibile e analisi del ciclo di vita. Coordina il Gruppo di Lavoro Nazionale Acquisti Verdi (rete GPPnet) e il Forum Compraverde Buygreen. Insegna Green Public Procurement al Master e all’Executive Master in Procurement Management dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata. È coautore di diversi volumi tra cui “Acquisti sostenibili”, “Contabilità ambientale”, “Riconversione: un’utopia concreta”, delle voci “Ecologia” nel volume “Reloaded. Glossario minimo di rigenerazione politica” e “Il Green Public Procurement e il Life Cycle Costing” nel volume “Ossigeno per la crescita”.

Gianna Le Donne

Relazioni Istituzionali e Forum Compraverde Buygreen

Laureata in Scienze del Restauro, si occupa della costruzione di reti istituzionali, stakeholder engagement e community relations finalizzati all’attuazione di strategie di sostenibilità nel settore pubblico e privato. Referente della convenzione con Legambiente Onlus per lo sviluppo, il monitoraggio territoriale per la promozione e l’attuazione del GPP. Per il Forum Compraverde Buygreen cura le azioni di networking e il coinvolgimento di istituzioni e reti territoriali.

Giorgio Galotti

Strategie e strumenti per lo sviluppo sostenibile delle imprese

Da oltre 25 anni è attivo nella promozione di politiche e strumenti per l’economia circolare e la sostenibilità delle imprese. Esperto di valutazione e gestione ambientale dei processi produttivi e dei prodotti. In Ecosistemi è responsabile di strategie e strumenti per lo sviluppo sostenibile delle imprese. Inoltre, è il coordinatore della Buygreen Community, la rete di imprese pubbliche per la promozione del Green Public Procurement, e cura la pubblicazione “Sustainability Monitor Report”, resoconto periodico sulla sostenibilità dei processi di approvvigionamento delle grandi aziende italiane.

Sabina Nicolella

CSR, Stakeholder engagement e Progettazione europea

Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche, coordina diversi progetti nazionali e internazionali in materia di responsabilità sociale, stakeholder engagement e bilanci di sostenibilità. Inoltre, cura i reporting per la sostenibilità e facilita percorsi partecipativi in Italia e all’estero.

Dana Vocino

GPP, Pianificazione territoriale e Reporting di sostenibilità

Coordina le attività e i progetti di pianificazione territoriale sostenibile, la valutazione di impatto ambientale e la valutazione ambientale strategica. È esperta di acquisti verdi e criteri ambientali nel settore dell’edilizia e delle costruzioni. Inoltre, coordina tutte le attività legate alla redazione di bilanci ambientali e di sostenibilità.

Nina Vetri

GPP, Capacity building e Formazione per la sostenibilità

Coordina progetti di assistenza tecnica e interventi per gli appalti pubblici sostenibili e circolari, per le politiche di sostenibilità, per la formazione ambientale e capacity building. Ha gestito e ideato numerosi progetti di GPP per la Fondazione Ecosistemi a partire dal progetto LIFE GPPnet “The Green Public Procurement Networking” che nel 2003 ha istituito la prima rete intersettoriale di promozione e diffusione degli acquisiti verdi.

Maria De Gregorio

GPP e Reporting di sostenibilità e formazione

Laureata in Economia, indirizzo industriale, e con un Master in Environmental System Manager, si occupa della redazione e revisione di bandi pubblici con criteri ambientali nell’ambito del Green Public Procurement. Inoltre, cura la redazione di bilanci di sostenibilità e ambientali del territorio e degli enti locali e la formazione rivolta agli Enti pubblici e alle imprese. È responsabile del Sistema di gestione per la ISO20121 relativa all’organizzazione del Forum Compraverde Buygreen.

Ilda Hidri

Comunicazione ed Eventi

Esperta in comunicazione e new media, laureata in Editoria, Comunicazione multimediale e Giornalismo e con un Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media. Coordina le attività di comunicazione e web marketing per la Fondazione Ecosistemi, il Forum Compraverde Buygreen e diversi progetti per organizzazioni pubbliche e private. Gestisce i rapporti con i media e altri stakeholder per la realizzazione di iniziative di comunicazione e di sviluppo.

Serena Risi

Amministrazione, Rendicontazione e Contabilità

Coordina gli aspetti economico finanziari delle attività della Fondazione Ecosistemi. Si occupa della rendicontazione dei progetti, esegue la verifica dei budget e dei costi e predispone i report finanziari. Inoltre, supporta la direzione nella gestione del personale e in tutti gli aspetti organizzativi.

Laura Sorge

GPP e Formazione per la sostenibilità

Laureata in Economia e Management e specializzata in Business Administration all’Università di Roma Tor Vergata, prende parte a diversi progetti nazionali ed europei su economia circolare, acquisti verdi e responsabilità sociale curando in particolar modo i materiali formativi e informativi.

Alberta Congeduti

GPP, Reporting di sostenibilità e Progettazione europea

Dottorato in Fisica e certificato ECO-UNESCO in Sviluppo Sostenibile, si occupa del calcolo degli impatti ambientali e dei costi/benefici degli appalti verdi, di progettazione europea e di iniziative sul cambiamento climatico. È docente universitaria in Sostenibilità e prestazioni ambientali degli edifici alla Technological University Dublin e alla University College Dublin in Irlanda.

Simona Cipollaro

Stakeholder engagement e processi partecipativi

Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche, indirizzo Politiche di Sviluppo. Master in Comunicazione Ambientale, è un’agente di sviluppo locale e facilitatrice di gruppi di lavoro. Si occupa di gestione di conflitti ambientali, rapporti istituzionali, stakeholder engagement. Fornisce supporto all’ufficio stampa territoriale e lavora al monitoraggio mirato dei social network.

Sandro Di Domenico

Relazione media territorali

Dopo una laurea in Giornalismo all’Università di Roma “La Sapienza” ha collaborato con quotidiani e magazine nazionali e internazionali. Lavora tuttora come freelance per alcune testate giornalistiche occupandosi principalmente di ambiente e criminalità. Per Fondazione Ecosistemi cura i rapporti con i territori e la stampa locale.

Manuele Marcozzi

Stakeholder engagement

Esperto di Politiche ambientali e attività produttive, si occupa di costruzione di reti territoriali e stakeholder engagement, svolge attività di promozione locale integrata e community relations. Per la Fondazione Ecosistemi cura i rapporti istituzionali e territoriali a livello locale.

Thais Palermo Buti

Progettazione europea sui temi di sostenibilità ambientale

Dottore di Ricerca in Cooperazione Internazionale e Sviluppo Sostenibile, con Master in Studi dell’Ambiente e del Territorio. Si occupa dei progetti europei sui temi di sostenibilità ambientale, cambiamenti climatici e filiere agroalimentari sostenibili.

Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico della Fondazione Ecosistemi ha il compito di traghettare la nostra azione verso gli scenari futuri – ambientali, climatici, energetici, economici, sociali, demografici – indicando gli strumenti economici e giuridici più efficaci nella fase di transizione ecologica e sociale dell’economia. Fanno parte del Comitato Scientifico esperti di sostenibilità e alcuni referenti delle organizzazioni no profit, tra i soci aderenti della Fondazione.

Andrea Appolloni

Professore Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università di Roma Tor Vergata dove coordina tra i vari progetti di ricerca, il Marie-Curie HORIZON 2020 SAPIENS “Sustainability And Procurement in International, European, and National Systems”. Nello stesso Ateneo svolge attività di ricerca sui temi del procurement sostanibile presso il Proxenter Center of Research in Procurement and Supply Chain ed in varie Università e Centri di Ricerca internazionali in particolare in Cina. Coordina l’ESA_LAB@UNITOV, un research Lab sui temi della space economy supportato dall’Agenzia Europea Spaziale. Inoltre, è associato presso l’Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo (IRISS) del Centro Nazionale delle Ricerche (CNR) ed è permanent visiting fellow presso l’Università di Cranfield in UK.

Eleonora Di Maria

Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese dell’Università di Padova – Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” (DSEA) e Presidente del Centro di Ateneo per la Connettività e i Servizi al Territorio. È responsabile scientifico del Laboratorio Manifattura Digitale del DSEA dove svolge attività di ricerca inerente all’innovazione digitale e le strategie di sostenibilità ambientale delle imprese.  Autrice di diverse pubblicazioni.

Fabio Iraldo

Professore ordinario di Management presso la Scuola Sant’Anna di Pisa, dove dirige il PhD in Innovation,  Sustainability and Healthcare.  Condirettore del Laboratorio SuM – Sustainability Management della Scuola Sant’Anna, direttore del Green Economy Observatory presso l’Università Bocconi e vicedirettore del centro interuniversitario CESISP (Circular Economy, Simbiosi Industriale e Sostenibilità dei Prodotti. Nel suo percorso di ricerca ha coordinato numerosi progetti sui temi dell’economia circolare e dell’impronta ambientale, è stato leading consultant per la Commissione Europea ed ha fondato ERGO – Energie e Risorse per la Governance dell’Organizzazione, prima società spinoff della Scuola Sant’Anna nel settore dei servizi alle imprese. E’ autore di numerose pubblicazioni, tra le più recenti “Oltre il Greenwashing” (Edizioni Ambiente, 2020), “Gestire i rischi da cambiamento climatico” (FrancoAngeli, 2020) e “Management dell’Economia Circolare” (FrancoAngeli, 2020).

Elisa Scotti

Professore associato abilitato ordinario di Diritto amministrativo e Diritto dell’economia Docente di Diritto europeo dell’ambiente, Diritto amministrativo dell’innovazione digitale e Global environmental law all’Università di Macerata. Direttore del Master in Scienze amministrative e Innovazione nella pubblica amministrazione (UniMC- UniUrb); membro del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Mercati, impresa e consumatori, presso l’Università Roma Tre, nonché fondatore del Global Pandemic Network. Autore di due volumi e di oltre cinquanta pubblicazioni in diritto amministrativo, dell’ambiente e dell’economia.

Carlo Maria Medaglia

Professore aggregato presso Link Campus University
Consulente di aziende pubbliche e private sulle tematiche dei trasporti, dell’ambiente, del RFID e dell’Internet delle Cose, delle Smart Cities e Communities e della Digital Local Agenda. Consigliere di amministrazione di start up, PMI e grandi aziende italiane. Dal 1999 ha lavorato presso numerosi centri di ricerca nazionali ed internazionali tra cui: l’ISAC-CNR, la NASA, l’ESA, la NOA e la NOAA. È stato il fondatore ed il coordinatore dei laboratori scientifici del CATTID “Sapienza” Università di Roma. È stato Presidente della Scuola Undergraduate e Graduate, Prorettore alla Ricerca e Programme Leader del corso di Laurea Magistrale in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione, Direttore del Dipartimento Ricerca alla Link Campus University e Direttore Scientifico del Dasic.  Da novembre 2014 ha ricoperto il ruolo di Capo Segreteria Tecnica del Ministro dell’Ambiente e quello di Presidente ed AD di Roma Servizi per la Mobilità.

Vanni Resta

Presidente della Fondazione Manlio Resta
Si laurea con lode nel 1992 presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Roma “la Sapienza”. Agli inizi dell’attività professionale lavora presso la sussidiaria italiana del gruppo The Economist. Dal 1995, si accosta ai finanziamenti UE con un incarico presso il Ministero dell’Università e della Ricerca. Dopo questa esperienza si dedica a tempo pieno alla realizzazione e gestione di progetti europei. È esperto valutatore della Commissione dell’Unione europea. Nel 2008 crea la Fondazione Manlio Resta di cui attualmente è il Presidente. È docente presso il Master in Europrogettazione e professioni europee della Sapienza università di Roma e presso altri atenei tra cui l’Università dell’Aquila e l’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Francesco Testa

Professore Ordinario di Sustainability di Management alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano la relazione tra pressioni istituzionali, driver motivazionali e performance ambientali ed economiche, circular economy business models e sustainable entreprenuership. Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca promossi dalla Commissione Europea nel campo dell’enviromental managemenet.  É membro dell’Editorial Board dei journals Business Strategy & Environment e Organization & Environment. È autore di più di 70 tra articoli, libri e capitoli di libro su questi temi, molti dei quali pubblicati su riviste internazionali tra cui: Journal of Business Ethics, Business Strategy & Environment, Organization & Environment, Ecological Economics, Journal of Environmental Management, Journal of Cleaner Production, Journal of Public Policy & Marketing; International Journal of Human Resource Management.