Formazione e diffusione del Green Public Procurement: il 23 febbraio il convegno finale del progetto Creiamo PA

12 Febbraio 2023

Si terrà il prossimo 23 febbraio a Roma, il convegno “Il contributo del progetto CReIAMO PA alla diffusione del GPP in Italia: risultati raggiunti e opportunità future. L’incontro rappresenta l’occasione per presentare gli esiti raggiunti dalla linea di intervento dedicata agli acquisti pubblici verdi (L1WP1) nell’ambito del Progetto CReIAMO PA e sarà inoltre occasione per illustrare gli avanzamenti del lavoro di aggiornamento realizzato dalla Direzione Generale Economia Circolare (DG EC) in tema di Green Public Procurement e le novità che riguardano nuovi CAM adottati e revisioni in corso di adozione.

Attraverso un piano di formazione e assistenza tecnica on the job, nel corso dei quattro anni trascorsi (2019-2022), il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha agito con lo scopo di favorire l’attuazione delle politiche di green public procurement contrastando la disomogeneità di competenze sul territorio nazionale. 12 workshop territoriali, 8 webinar tematici, 15 moduli di formazione a distanza (FAD), 30 affiancamenti on the job che hanno coinvolto enti di piccole e grandi dimensioni. 4 report annuali di monitoraggio del GPP, per dare conto di quanta parte dei 160 miliardi l’anno di spesa pubblica in beni e servizi sia già orientata ai criteri ambientali.

L’iniziativa, a partire dai risultati raggiunti, ha l’obiettivo di dare un nuovo impulso alle attività fin qui intraprese e di discutere, con il contributo delle Regioni italiane che si confronteranno in una tavola rotonda, del ruolo strategico ricoperto delle politiche regionali di GPP per gli scenari futuri.

Il convegno si terrà a Villa Altieri grazie alla collaborazione con la Citta Metropolitana di Roma Capitale. La partecipazione è garantita fino a un massimo di 90 partecipanti. È possibile iscriversi fino al 22 febbraio.

PROGRAMMA

ISCRIZIONI

News

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

“La mia salute, il mio diritto”. Questo il tema scelto nella Giornata mondiale della salute 2024 per sostenere il diritto di tutti di avere accesso a servizi sanitari, istruzione e informazione di qualità, oltre che ad acqua potabile sicura, aria pulita, buona alimentazione, alloggi di qualità, condizioni lavorative e ambientali dignitose e libertà dalla discriminazione. Salute significa anzitutto cibo sano, approvvigionamento pubblico sostenibile e alimentazione scolastica.

leggi tutto
Appalti pubblici sostenibili: approvato il Piano di azione triennale 2024-2026  delle Regione Veneto

Appalti pubblici sostenibili: approvato il Piano di azione triennale 2024-2026 delle Regione Veneto

La Regione del Veneto con DGR n. 177 del 27 febbraio 2024 ha approvato il Piano d’Azione Regionale per il Green Public Procurement (Acquisti Verdi per la Pubblica Amministrazione) (PARGPP) per il triennio 2024-2026. Il Piano rappresenta un riferimento importante per la Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile in quanto contribuisce al raggiungimento del Goal 12 “Consumo e produzioni responsabili” dell’Agenda 2030.

leggi tutto
La Sardegna compra verde: la regione adotta il nuovo Piano per gli acquisti pubblici ecologici – PAPERS 2024-2026

La Sardegna compra verde: la regione adotta il nuovo Piano per gli acquisti pubblici ecologici – PAPERS 2024-2026

Con deliberazione della Giunta regionale n. 2/60 del 18.01.2024, la Regione Autonoma della Sardegna ha adottato il nuovo Piano per gli acquisti pubblici nella Regione Sardegna – PAPERS 2024-2026. Mediante l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM), il piano mira al raggiungimento, su scala regionale, degli obiettivi del Piano d’azione nazionale per il GPP (PAN-GPP) attraverso uno sviluppo più sostenibile della Sardegna.

leggi tutto