Fare patto con l’Ambiente

Fare patto con l’Ambiente (LIFE)

Il Progetto Life Fare Patto con l’Ambiente è stato realizzato con l’intento di definire un percorso guidato verso lo sviluppo sostenibile locale per affrontare in chiave eco-sostenibile la trasformazione di alcuni territori (Regione Piemonte: Langa; Regione Lombardia: Ostiglia; Regione Puglia: Sub Appennino Dauno), tenendo conto dell’esistenza di peculiarità sociali ed economiche nei problemi ambientali. In quest’ambito, Ecosistemi ha svolto, per conto del Codif, le seguenti attività:

  1. organizzazione di workshop tematici;
  2. formazione per lo sviluppo locale sostenibile;
  3. animazione sul territorio;
  4. sensibilizzazione degli attori locali;
  5. elaborazione dei Piani d’Azione Locale;
  6. redazione del Manuale operativo del progetto.

In particolare, il Manuale concentra l’esperienza realizzata nell’ambito del Progetto Fare patto con l’ambiente, al fine di trasmettere una metodologia per lo sviluppo locale seguendo i principi della sostenibilità.

Contatti: Nina Vetri

Parole chiave: Programmazione; Sviluppo Locale Sostenibile; Partecipazione

Area: Capacity  Building e Formazione

Progetti correlati

proCURE

Il progetto europeo proCURE ha come obiettivo principale quello di implementare a lungo termine gli acquisti sostenibili e congiunti nei comuni di piccole e medie dimensioni. Con gli acquisti sostenibili i comuni e le rispettive amministrazioni dispongono di un importante strumento per contribuire all’attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).

Procura+, la rete europea per gli acquisti sostenibili

Fondazione Ecosistemi è il referente italiano per la rete Procura+, un importante network internazionale per la promozione degli acquisti pubblici sostenibili, avviato e coordinato da ICLEI – Local Governments for Sustainability per supportare le autorità pubbliche nell’attuazione degli acquisti sostenibili e nella promozione dei risultati.

Buy Better Food

Buy Better Food è una campagna di pressione europea concentrata sugli acquisti pubblici di cibo e bevande quale leva principale per la trasformazione dei sistemi alimentari europei in sistemi sostenibili, salutari ed equi, in linea con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e la strategia europea Farm to Fork.