Forum Agenda XXI Locale

Forum di Agenda XXI Locale della Provincia di Roma

In linea con la carta di Alboorg ed i successivi impegni di Aalborg, la Provincia di Roma ha avviato nel proprio territorio l’Agenda XXI Locale come processo di partnership attraverso il quale collabora con tutti i settori della comunità locale per definire scenari, obiettivi e piani di azione misurabili per perseguire la sostenibilità a livello locale. Ecosistemi ha supportato la Segreteria Tecnica dell’Agenda XXI della Provincia di Roma per ciò che riguarda le attività di avvio del Forum seguendo  la gestione delle sessioni plenarie del Forum (a Mondragone nel 2005, ad Ariccia nel 2006) e degli incontri dei quattro gruppi di lavoro sui seguenti temi: politiche per i beni comuni, ambiente urbano e territorio dell’abitare, economie locali sostenibili, politiche per il benessere ed il miglioramento delle capacità umane.

logo AG21 PV roma

Documenti: Brochure Agenda 21 Locale Provincia di Roma; Manifesto del Forum; Il convegno ecologico

Contatti: Silvano Falocco

Parole chiave: Agenda 21 Locale; Partecipazione; Forum; Gruppi tematici

Area: Sviluppo Locale sostenibile

Progetti correlati

proCURE

Il progetto europeo proCURE ha come obiettivo principale quello di implementare a lungo termine gli acquisti sostenibili e congiunti nei comuni di piccole e medie dimensioni. Con gli acquisti sostenibili i comuni e le rispettive amministrazioni dispongono di un importante strumento per contribuire all’attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).

Procura+, la rete europea per gli acquisti sostenibili

Fondazione Ecosistemi è il referente italiano per la rete Procura+, un importante network internazionale per la promozione degli acquisti pubblici sostenibili, avviato e coordinato da ICLEI – Local Governments for Sustainability per supportare le autorità pubbliche nell’attuazione degli acquisti sostenibili e nella promozione dei risultati.

Buy Better Food

Buy Better Food è una campagna di pressione europea concentrata sugli acquisti pubblici di cibo e bevande quale leva principale per la trasformazione dei sistemi alimentari europei in sistemi sostenibili, salutari ed equi, in linea con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e la strategia europea Farm to Fork.