Eventi culturali sostenibili, GreenFEST avvia la formazione nella Pubblica Amministrazione

GreenFEST, il progetto finanziato dalla Commissione Europea e sviluppato nell’ambito del programma LIFE 2016, inizia oggi nella sede di Ecosistemi la formazione degli operatori degli Enti locali sugli eventi culturali sostenibili.  Con l’avvio della formazione, entra nel vivo l’attuazione del progetto che ha come obiettivo quello di trasferire buone pratiche per l’adozione di Criteri Ambientali Minimi (CAM) nel settore delle attività culturali (festival, rassegne culturali ed eventi musicali) promosse e organizzate da Amministrazioni pubbliche.

Fondazione Ecosistemi, partner di GreenFEST, terrà la formazione riguardante il Green Public Procurement (GPP) e le Politiche Europee, il Piano di Azione Nazionale per il GPP e il Codice degli Appalti, a tutti gli associati coinvolti nel progetto LIFE GreenFEST. Molteplici gli obiettivi del percorso formativo: aumentare la consapevolezza del ruolo delle politiche degli appalti pubblici per ridurre le emissioni di CO2 e migliorare l’efficienza energetica; trasferire le conoscenze sulle politiche e sui quadri normativi per l’attuazione degli appalti pubblici verdi; fornire ai funzionari di appalti pubblici nel settore della cultura i concetti e le competenze necessari per raggiungere obiettivi di risparmio ambientale ed economico mediante l’adozione di appalti pubblici “verdi”; aumentare le competenze sulle offerte verdi, concentrandosi sulla formazione, sulla crescita e sulla specializzazione sul personale delle istituzioni pubbliche, oltre ad aumentare la cultura generale degli amministratori pubblici.

Oltre alla partnership di Ecosistemi, GreenFEST vede Anci Lombardia in qualità di coordinatore e  Comune di Bergamo, Comune di Cremona, Federculture, Comune di Fano, Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, Associazione Time in Jazz e Tecla in qualità di associati. Il progetto, avviato il 1° Ottobre 2017, prevede di svolgere le sue attività per trenta mesi, fino al 31 Marzo 2020. Il prossimo appuntamento di formazione sarà a Monza, il 19 marzo, presso Consorzio Villa Reale.