Un Manifesto per stabilire gli standard minimi per le mense pubbliche nell’UE

26 Ottobre 2022

Per ispirare la Commissione europea e gli Stati membri dell’UE, nonché le autorità pubbliche regionali e locali, in ambito di approvvigionamento alimentare sostenibile nasce il Manifesto con gli standard minimi per le mense pubbliche europee. Il documento (conosciuto anche come il Manifesto degli acquisti Farm2Fork) è promosso dalla campagna Buy Better Food e riporta sette proposte attuabili per la definizione di standard minimi per le mense pubbliche in Europa.

Il Manifesto chiede uno standard minimo per le mense pubbliche di tutta l’UE come parte dell’attuazione della strategia Farm to Fork. Contiene obiettivi precisi, criteri per le gare d’appalto, verifiche e fattori abilitanti per sette aree di intervento che vanno oltre gli appalti pubblici “verdi” (o rispettosi dell’ambiente): alimenti sani; pratiche biologiche e altre pratiche agro-ecologiche; sostegno ai piccoli agricoltori; azioni per il clima; economia sociale e diritti dei lavoratori; commercio equo e solidale; benessere degli animali.

Cosa succederebbe se tutte le mense pubbliche e scolastiche d’Europa dovessero rispettare criteri minimi obbligatori a sostegno dell’attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile? Alcuni potrebbero opporsi a costi più elevati, ma è ormai comprovato che i costi delle pratiche non sostenibili relative a uno qualsiasi di questi aspetti sono di gran lunga superiori per la società e i contribuenti. Perché comprare cibo a basso costo e non salutare quando gli appalti pubblici alimentari offrono l’opportunità di raggiungere obiettivi di sostenibilità e di salute? Acquistare meglio per ottenere di più è l’intento di questo Manifesto.

Il Manifesto è fonte di ispirazione per i responsabili politici a tutti i livelli di governo. L’11 ottobre 2022, nel corso di un evento chiave presso il Comitato Europeo delle Regioni a Bruxelles, il Manifesto è stato consegnato ad Alexandra Nikolakopoulou, capo unità per la strategia Farm to Fork della Commissione europea. Il Manifesto è stato approvato da numerose organizzazioni di esperti e da governi locali e regionali di tutta Europa.

Se siete un’amministrazione locale o regionale europea che desidera diventare un sostenitore del Manifesto, cliccate qui!

Manifesto degli acquisti Farm2Fork

News

Imprese e professionisti sardi verso la sostenibilità, online le prime 4 date dei laboratori tecnici in arrivo

Imprese e professionisti sardi verso la sostenibilità, online le prime 4 date dei laboratori tecnici in arrivo

La sostenibilità e le pari opportunità sono sempre più centrali nelle politiche pubbliche e nelle aspettative del mercato e della finanza. L’approfondimento di questi temi diventa cruciale per la crescita e la longevità delle imprese e delle professioni, sia nel settore pubblico che in quello privato. In questo contesto, dal 29 maggio, l’Autorità di Gestione del PR FESR 2021-2027 darà il via al percorso “Imprese e professionisti verso la sostenibilità”, laboratori tecnici gratuiti realizzati da Fondazione Ecosistemi.

leggi tutto
Sostenibilità, il 15-16 maggio a Roma il Forum Compraverde

Sostenibilità, il 15-16 maggio a Roma il Forum Compraverde

Acquistare europeo, acquistare sostenibile: è il tema che caratterizza, la nuova edizione del Forum Compraverde Buygreen, la manifestazione di riferimento in Italia e in Europa per le politiche, i progetti, i beni e i servizi di Green Procurement, pubblico e privato promosso dalla Fondazione Ecosistemi. La due giorni, mercoledì 15 e giovedì 16 maggio a Roma, si svolgerà negli spazi WeGil, in Largo Ascianghi 5. Molti i temi nei diversi panel previsti in questa XVIII edizione. Il programma completo sarà presentato i prossimi giorni nel corso di una conferenza stampa.

leggi tutto
Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

“La mia salute, il mio diritto”. Questo il tema scelto nella Giornata mondiale della salute 2024 per sostenere il diritto di tutti di avere accesso a servizi sanitari, istruzione e informazione di qualità, oltre che ad acqua potabile sicura, aria pulita, buona alimentazione, alloggi di qualità, condizioni lavorative e ambientali dignitose e libertà dalla discriminazione. Salute significa anzitutto cibo sano, approvvigionamento pubblico sostenibile e alimentazione scolastica.

leggi tutto