Il Vademecum DNSH, indicazioni operative per i progetti pubblici PNRR

19 Dicembre 2022

In arrivo, giovedì 22 dicembre, il webinar di presentazione del Vademecum per l’integrazione del principio DNSH all’intero dei progetti finanziati attraverso il PNRR. Si tratta del primo di una serie di volumi sul tema specificatamente dedicato ad interventi in ambito di edilizia e cantieristica. In particolare, il Vademecum offre indicazioni operative per il rispetto del principio DNSH nei progetti, integrando i vincoli provenienti anche dai CAM per gli ambiti nei quali sono previsti. Inoltre, per ciascuna scheda vengono fornite indicazioni e suggerimenti da inserire nei bandi di affidamento dei servizi di progettazione e dei lavori.

L’iniziativa si colloca all’interno della convenzione IFEL-MEF-MINT, prosegue il ciclo di webinar svolti negli scorsi mesi focalizzati sull’esame della Guida Operativa inizialmente pubblicata con circolare del Ragioniere Generale dello Stato n. 32/2021, ora aggiornata attraverso la circolare n. 33/2022 e consultabile sul sito del MEF e su Italia domani, nonché sui siti di IFEL e ANCI.

Il Regolamento UE 241/2021 all’art. 5 relativo ai principi orizzontali stabilisce che i Piani nazionali di ripresa e resilienza (PNRR) debbano dimostrare che le misure – riforme e investimenti – contenute nei piani degli stati membri rispettino il principio di «non arrecare danno significativo agli obiettivi ambientali» (DNSH). Ciò significa dimostrare che ciascun intervento da realizzare non arrechi danni significativi a nessuno dei 6 obiettivi ambientali individuati all’art. 9 e ripresi all’art. 17 del Regolamento UE 852/2020.

Durante il webinar verrà trattata:

  • la presentazione del Vademecum IFEL sul principio DNSH;
  • l’analisi delle schede della Guida Operativa del MEF relative all’edilizia e alla cantieristica;
  • l’analisi delle indicazioni relative ai criteri di aggiudicazione da inserire nelle gare per il rispetto del principio DNSH.

I Comuni interessati possono formulare anticipatamente le loro domande di chiarimento utilizzando il modulo per la segnalazione quesiti sul DNSH presente sul sito di IFEL. Alle domande poste sarà data risposta direttamente all’interno del webinar ovvero con la predisposizione (o il rinvio) di FAQ redatte dalle autorità responsabili degli investimenti.

Il webinar si terrà online, per partecipare le iscrizioni sono aperte QUI.

 

Programma:

Apertura dei lavori
Pierciro Galeone – Direttore IFEL Fondazione ANCI

Introduzione
Francesca Cappiello – Ragioneria Generale dello Stato – Unità di Missione NG-EU, Ministero dell’Economia e delle Finanze
Massimo Allulli – Referente ANCI Unità Intersettoriale PNRR

Relazioni tecniche
Federico Sartori – Dipartimento Supporto ai Comuni e Studi politiche europee – IFEL Fondazione ANCI
Dana Vocino e Silvano Falocco – Fondazione Ecosistemi, partner Fondazione IFEL

Conclusioni
Francesco Monaco
– Dipartimento Supporto ai Comuni e Studi politiche europee – IFEL Fondazione ANCI

 

 

News

Sostenibilità, il 15-16 maggio a Roma il Forum Compraverde

Sostenibilità, il 15-16 maggio a Roma il Forum Compraverde

Acquistare europeo, acquistare sostenibile: è il tema che caratterizza, la nuova edizione del Forum Compraverde Buygreen, la manifestazione di riferimento in Italia e in Europa per le politiche, i progetti, i beni e i servizi di Green Procurement, pubblico e privato promosso dalla Fondazione Ecosistemi. La due giorni, mercoledì 15 e giovedì 16 maggio a Roma, si svolgerà negli spazi WeGil, in Largo Ascianghi 5. Molti i temi nei diversi panel previsti in questa XVIII edizione. Il programma completo sarà presentato i prossimi giorni nel corso di una conferenza stampa.

leggi tutto
Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

“La mia salute, il mio diritto”. Questo il tema scelto nella Giornata mondiale della salute 2024 per sostenere il diritto di tutti di avere accesso a servizi sanitari, istruzione e informazione di qualità, oltre che ad acqua potabile sicura, aria pulita, buona alimentazione, alloggi di qualità, condizioni lavorative e ambientali dignitose e libertà dalla discriminazione. Salute significa anzitutto cibo sano, approvvigionamento pubblico sostenibile e alimentazione scolastica.

leggi tutto
Appalti pubblici sostenibili: approvato il Piano di azione triennale 2024-2026  delle Regione Veneto

Appalti pubblici sostenibili: approvato il Piano di azione triennale 2024-2026 delle Regione Veneto

La Regione del Veneto con DGR n. 177 del 27 febbraio 2024 ha approvato il Piano d’Azione Regionale per il Green Public Procurement (Acquisti Verdi per la Pubblica Amministrazione) (PARGPP) per il triennio 2024-2026. Il Piano rappresenta un riferimento importante per la Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile in quanto contribuisce al raggiungimento del Goal 12 “Consumo e produzioni responsabili” dell’Agenda 2030.

leggi tutto