Cambia il mondo attraverso il cibo! Dal 22 aprile una nuova sfida per le scuole europee

19 Febbraio 2024

Cambia il mondo attraverso il cibo! Questo è lo slogan di Young Food Change Makers Challenge, il contest che invita gli studenti e i loro insegnanti a impiegare la loro immaginazione, la loro passione e il loro lavoro per generare idee che affrontino le sfide attuali del sistema alimentare. Al via dal 22 aprile prossimo, il contest vuole migliorare la salute e il benessere della comunità scolastica, far imparare nuove competenze, creare un cambiamento positivo ed essere parte di un movimento a livello europeo.

La Young Food Change Makers Challenge è organizzata da tre organizzazioni non governative e pone l’accento sui progetti guidati dagli studenti che si basano sul luogo, coinvolgono i membri della comunità e hanno un impatto reale. Il contest è presentato sulla pagina web del progetto con criteri dettagliati per le attività, gli argomenti, le idee, le sfide nonché gli strumenti di formazione per gli insegnanti. La piattaforma offre anche un modulo di registrazione per le scuole dove presentare i loro progetti e uno spazio designato per la presentazione dei risultati della sfida.

Oltre a promuovere la creatività e l’impegno, la Young Food Change Makers Challenge incoraggia gli studenti a generare idee che stimolino innovazioni per una catena del valore agroalimentare sostenibile nell’UE e ad applicare queste idee all’interno delle loro comunità scolastiche. Contemporaneamente, sul sito web del contest si trovano risorse educative innovative, esempi di buone pratiche e consulenza durante l’esecuzione dei progetti.

Per maggiori informazioni sulla Young Food Change Makers Challenge, visita il sito https://www.schoolfoodclimatechallenge.eu/.

 

News

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

Giornata mondiale della salute 2024: il ruolo dell’approvvigionamento pubblico sostenibile e l’alimentazione scolastica

“La mia salute, il mio diritto”. Questo il tema scelto nella Giornata mondiale della salute 2024 per sostenere il diritto di tutti di avere accesso a servizi sanitari, istruzione e informazione di qualità, oltre che ad acqua potabile sicura, aria pulita, buona alimentazione, alloggi di qualità, condizioni lavorative e ambientali dignitose e libertà dalla discriminazione. Salute significa anzitutto cibo sano, approvvigionamento pubblico sostenibile e alimentazione scolastica.

leggi tutto
Appalti pubblici sostenibili: approvato il Piano di azione triennale 2024-2026  delle Regione Veneto

Appalti pubblici sostenibili: approvato il Piano di azione triennale 2024-2026 delle Regione Veneto

La Regione del Veneto con DGR n. 177 del 27 febbraio 2024 ha approvato il Piano d’Azione Regionale per il Green Public Procurement (Acquisti Verdi per la Pubblica Amministrazione) (PARGPP) per il triennio 2024-2026. Il Piano rappresenta un riferimento importante per la Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile in quanto contribuisce al raggiungimento del Goal 12 “Consumo e produzioni responsabili” dell’Agenda 2030.

leggi tutto
La Sardegna compra verde: la regione adotta il nuovo Piano per gli acquisti pubblici ecologici – PAPERS 2024-2026

La Sardegna compra verde: la regione adotta il nuovo Piano per gli acquisti pubblici ecologici – PAPERS 2024-2026

Con deliberazione della Giunta regionale n. 2/60 del 18.01.2024, la Regione Autonoma della Sardegna ha adottato il nuovo Piano per gli acquisti pubblici nella Regione Sardegna – PAPERS 2024-2026. Mediante l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM), il piano mira al raggiungimento, su scala regionale, degli obiettivi del Piano d’azione nazionale per il GPP (PAN-GPP) attraverso uno sviluppo più sostenibile della Sardegna.

leggi tutto