Spazio a disposizione per eventuali info (ad es: Forum Compraverde 2021)

Promovarea Responsabilitatii Sociale a Intreprinderilor (RSI) in industria cimentului

E’ un progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma FSE in Romania (POS DRU).  Beneficiario coordinatore è la Federazione dei Sindacati dei Cementisti in Romania (FSCR), beneficiari associati sono Tils Romania, Camporlecchio, I-CSR ed Ecosistemi.  Il progetto è volto a favorire il dialogo tra le parti sociali e la società civile in Romania sul tema della sostenibilità ambientale e sociale nell’ambito della produzione del cemento e dei prodotti da esso derivati. Il progetto ha quindi visto la realizzazione di diversi incontri facilitati tra produttori di cemento, sindacati dei cementisti, ONG locali, università, presso i cementifici più importanti del Paese. Inoltre è stata realizzata una community online per il rafforzamento informale del network e sono stati realizzati momenti formativi in aula e tramite una visita studio in Italia rivolti a 40 soggetti tra personale del sindacato, del patronato e delle ONG. Il dialogo sviluppato nei 2 anni è risultato nella pubblicazione di un libro bianco sulla RSI nel settore del cemento in Romania, che raccoglie le buone pratiche esistenti e sviluppa alcune raccomandazioni per migliorare la prestazione ambientale e sociale del settore in Romania così come nel resto d’Europa.

logo CSR ciment

Documenti: Cartea alba a RSI in industria cimentului din Romania

Sito del progetto: http://cementnet.ro/

Contatti: Sabina Nicolella

Parole chiave: cemento, responsabilità sociale, CSR, stakeholder engagement

Area: Pianificazione territoriale ed edilizia sostenibile

Progetti correlati

MATES – Manager per la Transizione Sostenibile

MATES – Manager per la Transizione Sostenibile è un progetto finanziato da Fondirigenti e realizzato da SFC – Sistemi Formativi Confindustria in partenariato con Fondazione Ecosistemi ed Ecole. Il progetto analizzerà le modalità con le quali si definiscono e si attuano le politiche ambientali e per la sostenibilità nelle imprese.

Linee Guida GPP

La Fondazione Ecosistemi per Liguria Ricerche e la Regione Liguria ha realizzato la redazione delle Linee Guida per la corretta applicazione dei Criteri Ambientali Minimi e per il controllo in fase di esecuzione dell’appalto. Uno strumento utile che contribuisce al miglioramento della prestazione ambientale delle forniture e dei servizi acquistati dall’ente Regione Liguria.

Protocollo d’intesa per l’attuazione del GPP nelle Città Metropolitane

La Fondazione Ecosistemi per la Città Metropolitana di Torino, promotrice del Protocollo e coordinatrice del Comitato Paritetico, ha realizzato un percorso di animazione della Rete delle Città Metropolitane italiane che nel 2017 hanno sottoscritto il Protocollo d’intesa per l’attuazione del GPP.