Acquisti Verdi nella Provincia di Roma

Piano d’Azione degli Acquisti Verdi della Provincia di Roma

Ecosistemi lavora per la realizzazione del Piano d’Azione della Provincia di Roma definendone le linee d’azione e gli obiettivi. Lo scopo è quello di dare seguito alla Delibera di Giunta provinciale la quale decide di recepire l’invito della CE di dotarsi di un proprio PA.

Dopo l’analisi dei fabbisogni dell’ente vengono definiti i criteri ambientali per le categorie merceologiche individuate e formato il personale, e supportato, nella realizzazione della documentazione di gara per acquistare verde. Tutto l’operato viene sottoposto a monitoraggio.

Successivamente, in un nuovo affiancamento dell’ente, Ecosistemi lavora per garantire la continuità e il rafforzamento dell’azione della Provincia in materia di acquisti pubblici verdi attraverso l’attuazione, il monitoraggio e l’implementazione del  primo Piano d’Azione.

Punti chiave del progetto sono l’aggiornamento del Piano, a seguito dello sviluppo dei nuovi Criteri Ambientali Minimi del Piano d’Azione Nazionale GPP, la sistematizzazione dei processi e delle procedure di introduzione dei criteri ambientali nelle procedure di acquisto di beni e servizi nei settori dell’amministrazione individuati, al fine di renderli maggiormente autonomi, e la diffusione del GPP tra i Comuni della Provincia, in particolare tra quelli che aderiscono al Patto dei Sindaci.

Documenti: Piano d’Azione degli Acquisti Verdi della Provincia di Roma

Contatti: Nina Vetri

Parole chiave: Green Public Procurement (GPP), beni e servizi verdi, monitoraggio, Piano d’Azione Nazionale (PAN) per il GPP, Criteri Ambientali Minimi (CAM)

Area: Acquisti Verdi e Sostenibili

Progetti correlati

Procura+, la rete europea per gli acquisti sostenibili

Fondazione Ecosistemi è il referente italiano per la rete Procura+, un importante network internazionale per la promozione degli acquisti pubblici sostenibili, avviato e coordinato da ICLEI – Local Governments for Sustainability per supportare le autorità pubbliche nell’attuazione degli acquisti sostenibili e nella promozione dei risultati.

SchoolFood4Change (SF4C)

SchoolFood4Change (SF4C) faciliterà la transizione verso diete sostenibili e salutari nella società, generando impatti diretti in oltre 3.000 scuole e 600.000 studenti in 12 Paesi europei. Il progetto fornirà buone pratiche replicabili in tutta Europa e oltre. Tutti i bambini vanno a scuola e sono quindi esposti alle condizioni e agli ambienti alimentari scolastici.

RE-Plan City Life

Re-Plan City Life (RElevant Audience Plan Leading to Awareness Network forCIrcular Economy Use of Recycled TYre materials in city LIFE) è un progetto co-finanziato dal programma europeo Life20, che mira a promuovere l’utilizzo dei materiali derivati dal riciclo degli pneumatici in diversi settori, tra cui quello delle costruzioni, delle infrastrutture e dello sport.